• Pubblicata il:
  • Autore: Laura
  • Categoria: Racconti orge
  • Pubblicata il:
  • Autore: Laura
  • Categoria: Racconti orge

Sesso a tre Ascoli

Ciao sono Laura una porca ninfomane 40enne, sposata da 17 anni, mio marito è un uomo molto porco, un paio di mesi fa è arrivato un suo cugino dell'Argentina a casa nostra, lo abbiamo ospitato perché era venuto a cercare del lavoro qua in Italia, lui fa il fotografo mentre io lavoro in un sexy shop, qualche giorno dopo il suo arrivo mi arriva un ordine che avevo fatto di intimo sexy per il sexy shop, solitamente prendevo una modella e pagavo un fotografo per preparare la pubblicità dei nuovi prodotti, quel mese però io e mio marito avevamo dei problemi economici quindi chiedo a suo cugino di fare lui le foto mentre io facevo la modella cosi risparmiavo, mio marito non aveva problemi, mi ha solo chiesto di esserci anche lui... Lunedi pomeriggio con il negozio chiuso andiamo tutti e 3 per fare le foto, io la mattina mi ero piastrata i cappelli, fatto la ceretta, dato lo smalto, ecc... Prendo una bottiglia di vino perché ero un po' nervosa, beviamo tutti e tre insieme poi vado in camerino a cambiarmi, il primo intimo era tutto il latice, un vestitino corto e scollato, aveva anche la schiena nuda... mi metto dei tacchi a spillo alti 15cm, ero già truccata perciò mi do soltanto il rossetto rosso vivo, esco dal camerino e mio marito con suo cugino restano a bocca aperta, suo cugino si avvicina a me, era un ragazzo giovane aveva 20 anni, alto, palestrato, occhi verdi, moro con il corpo ricoperto di tatuaggi, era un ragazzo bellissimo, ma aveva l'età per essere nostro figlio! Quando si avvicina a me mi sento un lieve bruciore alla figa... mi stavo bagnando... guardo mio marito e lui aveva un sorrisino porco stampato in faccia, suo cugino mi prende dal braccio e mi inclina a 90, mi insegnava alcune pose per le foto, a me sembravano tutte posizioni dove avrei voluto scopare... ahhhh mi bagno ancora di più, la testa parte, inizio a pensare a tutte le porcate che avrei voluto fare, il cuginetto inizia a farmi delle foto, poi va dal mio marito e gli fa vedere l'anteprima delle foto che ha fatto, parlano tra di loro ma non riesco a sentire cosa dicevano, vedo soltanto mio marito che fa un ceno con la testa acconsentendo ma non sapevo ancora cosa... Torno in camerino per mettermi l'altro intimo, stavolta indossavo una mutandina e un reggiseno di pizzo, al collo mi sono messa un collare da slave e in bocca una Ball Gag... esco dal camerino e mi ritrovo loro due nudi... non capendo la situazione, arriva mio marito dietro di me, mi prende per la coda e mi dici all'orecchio "Ora farai tutto quello che ti ordinerò io di fare." Faccio un ceno con la testa acconsentendo, suo cugino si avvicina e mi tocca il seno, mi sposta il reggiseno scoprendomi il capezzolo, si avvicina con la bocca e me lo lecca, mio marito era ancora dietro di me che mi teneva dalla coda, mi baciava il collo e mi toccava il culo... ahhhh siiii... quanto ero eccitata!!!! Mi marito mi spinge giù in ginocchio, suo cugino si sdraia per terra e va in mezzo alle mie gambe, mi sposta le mutandine di pizzo e inizia a leccarmi la figa, mentre mio marito mi gira intorno va sopra suo cugino a gambe aperte ritrovandosi con il suo cazzo davanti alla mia faccia... me lo sbatte contro, era duro come un marmo!!! Mi toglie la Ball Gag e nel farlo scopre tutta la saliva che avevo in bocca... non perde tempo e mi sbatte dentro la bocca il suo cazzo!!! Me lo spinge fino alla gola, sempre più forte, sempre più in fondo... mentre sotto di me suo cugino continuava a leccarmi la figa, poi lo sento penetrarmi con 3 dita, mi soleva con la forza che ha usato per penetrarmi, mi scopa la figa con le sue dita... prima 3 poi 4... poi 5... ahhhhh mi stava per mettermi un pugno dentro, mollo il cazzo di mio marito che avevo in bocca e urlo, nel farlo mio marito mi da un schiaffo in faccia "Zitta cagna!" poi me lo sbatte dentro nuovamente e suo cugino contemporaneamente mi penetra fino al suo polso... Cazzo quanto godevo.... Siamo andati avanti cosi per un po', poi mio marito stava per venire, mi lascia la bocca, torna dietro di me e mi fa inclinare in avanti, suo cugino aveva ancora il pugno dentro la mia figa, io arrivo con la bocca al suo cazzo e me lo prendo in bocca, era cosi bagnato, stava per venire anche lui... continuo a succhiargli il cazzo, mio marito invece mi apre il culo, ci sputa sopra e mi sbatte dentro il cazzo! Cazzo che male!!! Ma ero soddisfatta, ero completamente riempita, avevo il cazzo di mio marito in culo, il pugno di suo cugino nella figa e il suo cazzo il bocca... Mio marito conoscendomi sapeva che stavo provando male ma sapeva anche che stavo godendo come una porca, mi tira per i cappelli e mi sculaccia forte, destra e sinistra, mi fa il culo viola e non potevo nemmeno urlare, suo cugino mi stava soffocando con il suo cazzo, mi faceva venire il vomito perché me lo sbatteva fino in gola!!! Mio marito mentre mi inculava si inclina in avanti e arriva con la mano sul mio clitoride... inizia a masturbarmelo e li... ah li non ho più resistito, ho squirtato quasi subito, tutto in faccia al suo cugino, nel farlo suo cugino si è eccitato tantissimo, sento il suo cazzo dentro la mia bocca gonfiarsi, aveva una cappella enorme la sento gonfiarsi e poi ecco che mi riempie la bocca con la sua sborra!!! Ahhhh siiii cazzo... quanto godevo!!! Mio marito invece continua a sgrillettarmi facendomi impazzire, mi libero la bocca e inizio ad urlare, con le mie urla anche lui inizia ad ansimare, lo sentivo dire "Ah si, porca, prendilo tutto, ti spacco il culo." ed io inizio ad urlare "Ancora, ti prego, ancora!" Sento la sua mano sinistra sul mio culo e l'altra me la mette in bocca, mi tirava verso di se con la mano dentro la mia bocca, cazzo, quanto mi faceva godere... cosi vengo nuovamente e lui viene insieme a me riempendomi il culo! Ahhhh cazzo quanto mi piaceva sentirmi riempita da lui! Mi sento le gambe tremare, ero sfinita e senza forze, mi avevano disintegrate... dopo quel lunedì nel mio sexy shop il sesso dentro casa era cambiato, io e mio marito lo facevamo sempre la mattina da soli, mentre alla sera lui chiamava suo cugino e insieme mi distruggevano, ogni sera... ma io la mattina mi svegliavo comunque con voglia di lui, lo svegliavo succhiandogli il cazzo oppure con la figa davanti alla sua faccia...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!